6UNODINOI - Il progetto

La Vision de @losportunabellascatola è aiutare operatori, famiglie e organizzazioni a comprendere quanto lo sviluppo fisico incida fortemente sulla salute mentale dei bambini e dei ragazzi.
La Mission de @losportunabellascatola è di costruire azioni di divulgazione e formazione che permettano una maggiore consapevolezza del ruolo e della potenza delle azioni educative.

Per fare questo, ci siamo costituiti in un team di operatori di settore, di specialisti di salute, di esperti nell'area legale e nella comunicazione social e di creativi.
​​


Attraverso diverse piattaforme social (Instagram, Facebook e TikTok); così come la produzione di materiale fotografico, video e cartaceo; articoli di diffusione, libri e un'app dedicata, costruiamo una una rete di appartenenza sul territorio, lavorando con il nostro target di riferimento, composto da atleti, allenatori, dirigenti e organizzazioni.

@LOSPORTUNABELLASCATOLA

6UNODINOI

WhatsApp Image 2022-06-27 at 10.31_edited.jpg

L’obiettivo principale di questo progetto sportivo è la crescita dei/delle giovani atleti/e tramite l’insegnamento di un corretto rapporto con il proprio corpo e favorendo l’educazione allo sport.
Vogliamo offrire un'occasione di crescita, ponendoci al fianco di genitori, insegnanti, pediatri, medici di base ed altri agenti educativi come figure di riferimento, senza alcuna pretesa di sostituzione ma come incentivo all’emersione delle capacità individuali.

Un'attività fisica regolare, ad ogni età, sappiamo benissimo essere capace di apportare numerosi benefici in termini di salute, riducendo il rischio di obesità, diabete, malattie cardiovascolari e per la salute mentale.

Per il successo di tutto questo è fondamentale la figura del pediatra, che partendo dalla conoscenza del bambino e della famiglia può farsi promotore di un corretto percorso di avvicinamento allo sport e di mantenimento dello stesso nel tempo.

OBIETTIVI:
-Riconoscere le principali parti del corpo su se stessi;
-Orientarsi nello spazio e nel tempo;
-Affinare la coordinazione generale e quella fine;
-Acquisizione schemi motori di base: camminare, correre, saltare, quadrupedie, strisciare, rotolare, arrampicarsi, tirare, lanciare, spingere, lanciarsi, stare in equilibrio;
-Interiorizzazione delle regole del gioco;
-Rispettare se stessi e gli altri, attuando comportamenti di condivisione e collaborazione.

Per informazioni dettagliate, visita la sezione del sito dedicata al progetto

Il team

Fabiola De Paoli - Psicologa
Marina Caccia - Fotografa
Alessandra Stefanini - Responsabile Comunicazione